Multivoting

Il Multi-Voting è una tecnica di voto utilizzata per ridurre il numero di risposte ottenute dopo una sessione di Brainstorming, il suo obiettivo principale è quello di ridurre la gamma di opzioni, evitando in questo modo il “sovraccarico di informazioni”. Sebbene il multivoting NON sia uno strumento decisionale, è un ottimo modo per raggiungere un consenso su un’opzione che è maggiormente favorita dal gruppo.

Fase 1
1) Generare una lista di elementi da considerare usando una tecnica di brainstorming e registra gli elementi su una lavagna in modo che i membri possano vederli;
2) Esamina ogni elemento in modo che il gruppo lo comprenda. Se ci sono risposte simili bisognerà combinarli e numerarli in un elenco ai fini del voto.

Fase 2
3) Il gruppo decide il metodo di voto. In genere, ogni persona potrà votare per 1/3 del numero totale degli elementi nell’elenco;
4) Ogni persona vota per le risposte che considera più importanti nella lista;
5) Dopo la votazione vengono calcolati il numero di voti espressi;
6) Secondo i criteri stabiliti vengono selezionate le risposte con più voti o scartate quelle più improbabili;

Fase 3
7) Il leader annuncia le risposte e  il gruppo è libero di discute l’elenco selezionato, in modo da stabilire quali idee dovranno ricevere la massima priorità. Oppure se condurre un ultimo round di voti per vedere quale elemento è l’elemento prioritario.

 

Un modo rapido,  per ridurre una lista di molti elementi è quello assegnare a ogni membro della squadra cinque ‘sticky dots’, ovvero cinque adesivi rotondi ricavati da alcuni post-it ad esempio. I membri del gruppo potranno posizionarli  su cinque degli articoli della lista che pensano siano i più importanti. Se un membro del team ritiene che un particolare elemento sia estremamente importante, quel membro potrebbe scegliere di mettere due o più adesivi sullo stesso elemento.

Author: FS